FRACCHIOLLA RAGGIANTE: "PER LA CITTA' E PER GLI SPONSOR, MA NON SIAMO SAZI"

23.09.2021

Resta la fame di chi vuole continuare a stupire e dovrà farlo all'interno del rettangolo di gioco. Il presidente della Tecnoswitch, Nicola Fracchiolla, saluta il gruppo in viaggio verso Lignano Sabbiadoro, sede delle Final Eight di Supercoppa Italiana.

"Siamo felici - afferma il presidente - di aver staccato un pass importante. Anche se comporta chilometri di sacrifici, la Supercoppa è una manifestazione molto importante per tutto il basket cadetto e la LNP. Siamo orgogliosi di poterci partecipare, ma non siamo sazi".

Inizio di stagione scoppiettante per i biancoazzurri: "Inutile dirlo: siamo al 23 di settembre e i conti andranno fatti sempre a maggio e giugno. Non ci illudiamo, sappiamo che sarà un campionato molto difficile con una formula che non ti consentirà mai di essere sereno. Ma abbiamo un'ottima base di partenza: l'entusiasmo del gruppo, la sua forza, giocatori attaccati al progetto e un grande staff tecnico. Proviamoci".

Infine, il ringraziamento a tifosi e sponsor: "E' un momento particolare e difficile per tutti. Sono manifestazioni che ti fanno dimenticare l'avvento pandemico in corso. Sono altresì sicuro che ripagheremo l'affetto di tifosi e sponsor: fanno sacrifici incredibili per il nostro progetto e vogliamo ripagarli".

TECNOSWITCH, E' IL VIAGGIO DEI SOGNI
Ruvo che peccato. La NPC merita